latte fritto ricetta

La preparazione passo dopo passo

  1. Versiamo in una ciotola ampia lo zucchero, la farina (o l’amido di mais), la scorza di limone grattugiata e la cannella in polvere. Amalgamiamo bene gli elementi usando una frusta.
  2. In un pentolino, scaldiamo il latte finché non giunge quasi a bollore.
  3. Quando il latte arriva a temperatura, versiamolo nella ciotola degli ingredienti secchi e mescoliamo con cura in modo da non formare grumi.
  4. Una volta amalgamati gli ingredienti, mettiamo il composto in una pentola e facciamo addensare a fuoco medio-basso. Mescoliamo continuamente con un cucchiaio di legno, finché non avremo ottenuto una crema densa e omogenea.
  5. A questo punto, versiamo la crema in una teglia rettangolare foderata con della carta forno. Livelliamo la crema e facciamola raffreddare per qualche minuto a temperatura ambiente.
  6. Lasciamo la crema in frigorifero per una notte intera.
  7. Leviamo la crema dalla teglia e tagliamola a cubetti di 3 o 4 centimetri di lato.
  8. Eseguiamo ora la doppia panatura. Passiamo ogni cubetto di crema prima nelle uova sbattute e poi nel pangrattato, ripetendo un’altra volta la stessa operazione.
  9. Friggiamo i cubetti per uno o due minuti in abbondante olio caldo. Mettiamone in padella solo quattro o cinque alla volta, in modo che la temperatura dell’olio non si abbassi troppo.
  10. Quando i cubetti saranno dorati e croccanti, scoliamoli e poniamoli su un vassoio ricoperto di carta assorbente.
  11. Spolverizziamo i cubetti con un po’ di zucchero a velo e serviamo il Latte fritto ben caldo. Volendo, possiamo guarnire i cubetti con ciliegie candite o cioccolato fondente fuso.
  12. Buon appetito e buon Carnevale!