21 Novembre , 2022

Categories: Alimentazione - Yogurt

ciambella allo yogurt

Protagonista delle nostre colazioni e merende, la ciambella allo yogurt è un tipo di torta che si prepara molto facilmente e con pochi e semplici ingredienti. Perché allora non provare a farla in casa? Da soli, con il partner o con i nostri bambini… chiunque di noi può improvvisarsi pasticcere per un giorno!

Vediamo dunque come ottenere una ciambella allo yogurt soffice e gustosa, ideale da abbinare al latte, al cappuccino, al caffellatte oppure a una tazza di tè al limone.

 

Cosa serve: gli ingredienti

Per preparare una ciambella allo yogurt per 4/6 persone, occorre avere a disposizione: 300 grammi di farina 00, 200 grammi di zucchero, 4 uova, 150 grammi di yogurt al naturale, 150 grammi di burro, 100 grammi di latte, 1 bustina di lievito per dolci e zucchero a velo per decorare.

Se vogliamo aromatizzare un po’ l’impasto, possiamo farlo con della scorza di agrumi (limone e/o arancio).

 

Preparazione della ciambella allo yogurt

  1. Dopo avere rotto le uova, mettiamole nel vaso di una planetaria e aggiungiamo lo zucchero. Se lo desideriamo, possiamo aggiungere anche la scorza di agrumi grattugiata.
  2. Montiamo quindi uova e zucchero utilizzando la planetaria (in alternativa, con una frusta elettrica). Il composto finale dovrà essere spumoso e chiaro.
  3. Successivamente, aggiungiamo lo yogurt e il burro, continuando a montare.
  4. Setacciamo a parte la farina con il lievito e volendo un po’ di sale.
  5. Uniamo le polveri al composto liquido e mescoliamo facendo attenzione a non lasciare grumi. Per agevolare l’operazione, uniamo anche il latte.
  6. Versiamo il tutto in uno stampo per ciambella da 20/24 centimetri di diametro, imburrato e infarinato. Quindi facciamo cuocere per 35/40 minuti in forno statico a 170 °C.
  7. Prima di sfornare, facciamo la prova dello stecchino per controllare la cottura: inseriamolo nella torta e poi estraiamolo. Se esce asciutto e pulito, la ciambella allo yogurt è cotta.
  8. Dopo avere sfornato, facciamo raffreddare la ciambella nella teglia.
  9. Quando la ciambella si è raffreddata, togliamola dalla teglia e poi spolveriamola con lo zucchero a velo.
  10. La nostra ciambella allo yogurt fatta in casa è pronta!

 

Come personalizzare la ciambella allo yogurt

In questa ricetta abbiamo usato lo yogurt bianco, ma possiamo sceglierne anche uno alla frutta: fragola, pesca e albicocca sono le alternative più classiche.

Per ottenere una ciambella allo yogurt ben lievitata e dai bordi alti, si dovrebbero impiegare yogurt e uova a temperatura ambiente.

Per renderla ancora più sfiziosa, possiamo aggiungere all’impasto gocce di cioccolato, granella di nocciole, uvetta, vaniglia in polvere o cannella.

Ricordiamoci che la ciambella allo yogurt si può conservare fino a 3 o 4 giorni, tenendola sotto una campana di vetro a temperatura ambiente.

Condividi con i tuoi amici!