7 Dicembre , 2023

Categories: Curiosità - Formaggio

classifica dei migliori formaggi al mondo

Come tutte le graduatorie, anche la classifica dei migliori formaggi al mondo è in grado di creare curiosità, discussioni e… qualche polemica. Ci riferiamo in particolare al “ranking caseario” di TasteAtlas, l’enciclopedia online dei sapori, dei piatti tradizionali, degli ingredienti locali e dei ristoranti autentici.

Fece molto scalpore, all’inizio del 2023, la pubblicazione di una classifica in cui 8 dei 10 migliori formaggi al mondo erano italiani. Ancora di più sorprese il fatto che in questa Top Ten non ci fosse alcun prodotto proveniente dalla Francia, una delle patrie mondiali dell’industria lattiero-casearia.

Ma le graduatorie alimentari di TasteAtlas vengono riviste continuamente in base ai voti forniti nel corso del tempo dagli utenti del sito. Ad oggi, la classifica dei migliori formaggi al mondo è stilata prendendo in considerazione circa 24.000 voti di appassionati gastronomi.

L’ultimo ranking (novembre 2023) conferma la leadership delle produzioni casearie Made in Italy – 5 formaggi italiani entrano in Top Ten – ma restituisce il giusto prestigio anche alle eccellenze francesi, che piazzano 3 prodotti fra i primi 10.

 

Classifica dei migliori formaggi al mondo: la Top Ten

Ecco la Top Ten dei migliori formaggi al mondo secondo il sito TasteAtlas, aggiornata a novembre 2023.

classifica dei migliori formaggi al mondo comté

10° posto: Comté DOP (FRA)

È un formaggio DOP prodotto nella regione Franche-Comté, al confine con la Svizzera e ai piedi della catena dello Jura. Ottenuto da latte vaccino, prevede un periodo di stagionatura di almeno 120 giorni. Ogni forma può avere diverse sfumature di gusto, che possono variare dal latteo allo speziato, dal tostato al fruttato, dal burroso al vegetale.

reblochon

9° posto: Reblochon DOP (FRA)

Formaggio a pasta semidura, è ottenuto da latte vaccino non pastorizzato che deve stagionare almeno 15 giorni nei dipartimenti della Savoia e dell’Alta Savoia. Possiede una crosta commestibile giallo-arancio e una pasta color avorio dal sapore di nocciola e leggermente fruttato. Si utilizza spesso fuso sulle patate al forno.

grana padano dop ttgg

8° posto: Grana Padano DOP (ITA)

Prodotto per la prima volta nell’XI secolo, il Grana Padano DOP è conosciuto in tutto il mondo come il tipico formaggio da grattugiare. Viene commercializzato in diversi stadi di stagionatura: da 9 a oltre 16 mesi, oltre 16 mesi e oltre 18 mesi, nelle versioni Riserva oltre 20 mesi e oltre 24 mesi. Il sapore va dal delicato al lievemente piccante a seconda della maturazione.

classifica migliori formaggi al mondo graviera naxau

7° posto: Graviera Naxou DOP (GRE)

La Graviera Naxou DOP è un formaggio da tavola a pasta dura dall’aroma fresco e leggero. Viene prodotto nell’isola di Naxos da almeno un secolo. Presenta una crosta sottile e una pasta giallo chiaro, compatta e con occhiatura rotonda e irregolare. Il latte usato per la sua produzione proviene da razze allevate sull’isola, che si nutrono di piante locali.

saint-andré formaggio

6° posto: Saint-André (FRA)

Il Saint-André è un delizioso formaggio a tripla crema, prodotto con latte vaccino. È originario di Coutances, nella regione della Normandia. Sotto la sua crosta commestibile fiorita, c’è una pasta densa e cremosa con aromi e sapori piuttosto ricchi, che variano dall’acidulo al piccante, dal burroso al salato.

5° posto: Queijo Serra da Estrela (POR)

Ottenuto con latte di pecora, questo formaggio ha una pasta cremosa, semimolle e di colore bianco-giallastro. Il sapore del Queijo Serra da Estrela è delicato, dolce e leggermente acidulo. Questo formaggio è il prodotto alimentare più antico e tradizionale del Portogallo, apprezzato a livello internazionale.

mozzarella di bufala campana dop degustazione

4° posto: Mozzarella di Bufala Campana DOP (ITA)

La Mozzarella di Bufala Campana DOP proviene da latte di bufala nazionale al 100% ed è prodotta in Campania, nel Lazio, in Puglia e in Molise. La Mozzarella di Bufala Campana DOP ha un sapore delicato e lievemente acidulo, che si sposa bene con gli antipasti mediterranei, soprattutto con classici come l’insalata caprese.

classifica dei migliori formaggi al mondo stracchino di crescenza

3° posto: Stracchino (ITA)

Lo Stracchino è un formaggio italiano ottenuto da latte vaccino. La consistenza cremosa e burrosa lo rendono perfetto per essere spalmato. Al palato è delicato, fruttato, cremoso e dolce. Si produce principalmente nelle regioni Lombardia, Toscana, Liguria, Veneto e Friuli-Venezia Giulia.

burrata pugliese di Andria

2° posto: Burrata pugliese (ITA)

È un formaggio tipico della Puglia, in particolare delle province di Bari e Barletta-Andria-Trani. Dall’aspetto simile alla mozzarella, la burrata pugliese custodisce al suo interno “sfilacci” di pasta filata e panna. La particolare consistenza e l’intenso sapore di latte fresco sono le caratteristiche che la fanno apprezzare a livello globale.

classifica dei migliori formaggi al mondo parmigiano reggiano

1° posto: Parmigiano Reggiano DOP (ITA)

Considerato tra i formaggi più pregiati al mondo, il Parmigiano Reggiano DOP è ottenuto con latte crudo proveniente da mucche allevate in determinate zone delle province di Reggio Emilia, Modena, Parma e Bologna. Classico formaggio a pasta dura, il suo sapore può essere dolce, salato, erbaceo o leggermente piccante, a seconda dei tempi di stagionatura.

Il formaggio europeo è sempre al top della qualità

La classifica dei migliori formaggi al mondo di TasteAtlas non deve essere vista come una sentenza definitiva. Il suo scopo dichiarato, infatti, è promuovere prodotti eccellenti, instillare orgoglio nelle produzioni tradizionali e suscitare curiosità in sapori mai sperimentati.

Questi tipi di graduatorie non vogliono certo essere considerate un punto di arrivo oltre il quale è impossibile spingersi. Vanno anzi lette come un punto di partenza per stimolare il confronto e per formulare ulteriori valutazioni. Rappresentano inoltre il sintomo della popolarità di un prodotto presso gli appassionati e condensano l’opinione di consumatori qualificati.

In ogni caso, ciò che emerge dalla classifica è l’alto livello di apprezzamento che il pubblico riserva ai formaggi italiani, francesi ed europei in generale. Tradizioni, storie produttive e passione per la qualità possono essere raccontate anche così.

Condividi con i tuoi amici!